lineage

Presentazione

LineageOS è il successore della molto popolare CyanogenMod ROM.


La nascita è seguente all’annuncio di chiusura del sito ed infrastruttura alla base del progetto Cyanogen Inc.

LineageOS è stato lanciato ufficialmente il 24 dicembre, con il codice sorgente disponibile su GitHub.

La Cyanogen Inc. ha mantenuto i diritti per il nome Cyanogen, anche se al momento in cui scriviamo non verrà utilizzato in alcun progetto.

Il team di sviluppatori ha quindi rinominato il fork (come venne fatto per Libre Office da Open Office) come della precedente ROM: LineageOS.

Diffusione

L’ambizioso progetto nasce, come detto prima, dalla Cyanogenmod, la quale era costituita da una parte comunitaria e da una più capitalista.

Il CEO di Cyanogen Inc. Steve Kondik non è riuscito a mantenere l’azienda, che è stata smantellata e sono cessati i nuovi aggiornamenti.

La comunità è però rimasta solida, tanto da realizzare un progetto forse migliore e più ampio di Cyanogen.

Infatti in pochi mesi sono già disponibili le ROM per 69 dispositivi android: smartphone e tablet.

Differenze

Oltre ad augurare una vita maggiore rispetto alla ROM precedente, Lineage si distingue già per un fattore importante: la scelta di flashare l’add on super utente.

In questo modo gli utenti più “modder” potranno flashare (ad esempio con TWRP) il pacchetto e sperimentare i privilegi del super utente.

Chi ha provato Cyangenmod sa bene che il procedimento è identico a quello usato per installare le Gapps (le applicazioni di mamma Google).

E non è finita qui: infatti si può anche rimuovere l’add on, semplicemente flashando un altro pacchetto apposito, distinto, anche questo, tra dispositivi a 32/64 bit.

Versioni

Non hanno nulla a che fare con il latino! Scherzi a parte, Lineage si distingue in due principali versioni, che come spiegato qua, si differenziano per utilizzo e frequenza di aggiornamento.

Infatti la versione Experimental permetterà di aggiornare i dispositivi Cyanogenmod a LineageOS settimanalmente.

Sarà caratterizzata da una brutto banner al fine che gli utenti non usino in modo permanente questa ROM, ma aggiornino al più presto possibile il loro dispositivo con la ROM vera e propria.

La versione Nightly invece è la prima vera beta del progetto e come tale non è senz’altro esente da bug, però parliamo di un sistema operativo vero e proprio, anche se con possibili problemi.

In futuro verranno fornite anche le versioni snapshot, le quali dovrebbero mettere fine alla fase di esperimenti ed essere le prime ROM concrete.

Conclusione

Come afferma il team di sviluppo, le versioni definitive saranno disponibili sia con Nougat che Marshamallow (Lineage OS 13/14) entro due o tre mesi.

Sempre il fork di Cyanogen ha comunicato che Lineage non verrà considerata ufficiale, poiché Lineage è il frutto della comunità open source.

Infatti tale prodotto non può avere padroni o società alle spalle, ma solo persone con voglia e conoscenze, al fine di soddisfare le proprie esigenze e quelle degli utenti!

Spero di esservi stato utile e vi auguro una buona giornata!

lineage
Homescreen di LineageOS 14.1 (Nougat)