Samsung

Negli ultimi anni il mercato mobile ha iniziato a muoversi sempre più verso l’estetica dei device. A partire dai materiali nobili, arrivando fino al curved display introdotto da Samsung le aziende sono sempre alla ricerca di un nuovo design da proporre agli utenti.


In particolare qualcosa potrebbe cambiare proprio per Samsung. Secondo un report giunto sul sito coreano etnews l’azienda coreana starebbe progettando l’estensione relativa all’utilizzo dei display dual edge. I target di questa decisione sarebbero i nuovi Galaxy A. Ricordiamo che i medio gamma Samsung fino ad’ora hanno sempre avuto un classico display flat.

Si sente quindi l’esigenza da parte dell’OEM di migliorare l’estetica dei propri device meno costosi. Indubbiamente questa feature renderebbe i mid-range coreani decisamente più appetibili ad un potenziale acquirente.

Di seguito il report, citato testualmente:

“La samsung elecronics sta già lavorando sulla diminuzione dei modelli dotati di display ridigo oled”

Il sito aggiunge inoltre che la scelta non verrà applicata anche ai low-range, per cui i modelli meno performanti della gamma Samsung continueranno ad avere il classico display a cui i clienti sono abituati. Ciò non è una sorpresa, visto e considerato che l’implementazione di un display curvo presuppone l’introduzione di tutta una serie di feature dedicate, che richiedono potenza di calcolo aggiuntiva.

FONTEAndroid Authority
CONDIVIDI
Studente di Informatica presso la facoltà di Cagliari, appassionato al mondo Android, soprattutto al modding.Attualmente il mio Daily driver è un OnePlus One.